17/18 GENNAIO 2017 – MANUTENZIONE E UPGRADE IMPIANTO LAGOSANTO
17/01/2017
CON DELTA WEB LA CONNESSIONE E’ PROIETTATA NEL FUTURO PER LE AZIENDE
21/04/2017

CON DELTA WEB WIFI PER TUTTI AL MUSEO DELTA ANTICO DI COMACCHIO

Prosegue l’impegno di Delta Web, Società pubblica partecipata dai Comuni della Provincia di Ferrara e provider tlc del territorio, al servizio dell’arte, della cultura e della promozione delle eccellenze architettoniche. Dopo aver portato connessione ad alta velocità, grazie a un’implementazione della rete di fibra ottica, nei luoghi simbolo della storia del territorio come l’Abbazia di Pomposa e la Delizia del Verginese, e dopo aver garantito la WiFi gratuita nei centri storici dei comuni della Provincia, Delta Web ha messo a disposizione la propria infrastruttura tecnologica per mettere in rete il nuovo Museo Delta Antico, lo splendido allestimento archeologico che ha aperto a Comacchio lo scorso 25 marzo.
I tecnici di Delta Web hanno infatti attivato un servizio interno WiFi studiato per tre diverse funzionalità. Da un lato garantire la navigazione a tutti gli utenti del museo. Chiunque, all’interno dello stabile dell’ex Ospedale degli Infermi potrà avere accesso a internet a banda larga semplicemente registrandosi all’Hot Spot dedicato. Il sistema di rete permetterà la navigazione anche a tutti i dipendenti all’interno della struttura e agli uffici dello Iat. Inoltre è stato attivato un sistema di gestione centralizzato di tutti gli impianti multimediali presenti nelle sale di consultazione: tv, luci, supporti video.
“Fa parte della nostra anima pubblica – spiega l’Amministratore Unico di Delta Web Maurizio Barbirati – mettersi al servizio delle esigenze del territorio. Sostenere la cultura nell’ottica della promozione turistica fa parte del nostro set di valori. Per questo abbiamo dato con piacere il nostro contributo di tecnologie a un nuovo Museo che racconta il territorio e che porterà a Comacchio tantissimi appassionati di arte. Tra l’altro si tratta di un allestimento che lega insieme la cura dei reperti storici e un approccio innovativo: le nostre infrastrutture, che consentono una connessione di ultima generazione, sono perfettamente in linea con questo approccio che unisce passato e futuro”.